• w-facebook
  • w-googleplus

Rose de Vents

L'assolo nasce dal desiderio di restare in silenzio e in movimento. In un silenzio che è come una musica e in un movimento che è come una brezza che attraversa il corpo. La leggerezza e la profondità della musica del compositore barocco Marin Marais, e in particolare della sua opera "Le Badinage", guida il danzatore come un faro in un percorso danzato intimo e liberatorio. L'idea è di lasciarsi condurre in tutte le direzioni, portato dal vento creato dalle note.
L'incontro tra la musica barocca e la danza contemporanea diventa la chiave della ricerca del linguaggio  gestuale di questa creazione.

Ideazione e interpretazione : Luciana Dariano
Coreografia : Luciana Dariano, Alex Sander Dos Santos
Musica : Marin Marais 
Costume : LaboratoART
Luci : Stéphane Foucher

Produzione: LD'A - Linea d'Aria